lunedì 16 set 2019
HomeEmissioni ObbligazionarieAnthilia BIT 3 sottoscrive bond da 6 mln di Cartiera di Ferrara

Anthilia BIT 3 sottoscrive bond da 6 mln di Cartiera di Ferrara

Anthilia BIT 3 sottoscrive bond da 6 mln di Cartiera di Ferrara

Anthilia BIT 3 – con un team guidato dal vicepresidente esecutivo di Anthilia Capital Partners, Giovanni Landi (nella foto) –  ha sottoscritto il prestito obbligazionario emesso da Cartiera di Ferrara per un importo di 6 milioni di euro.

Cartiera di Ferrara, si legge in un comunicato, è attiva nella produzione di cartone per tubi e tubi di cartone di qualità.

Il bond scadrà il 30 giugno 2025, ha un rendimento del 6% e un rimborso amortizing, con dodici mesi di pre-ammortamento.

L’emissione è la prima sottoscritta da Anthilia BIT 3 a godere della garanzia del fondo di garanzia del ministero dello sviluppo economico, istituito al fine di favorire l’accesso al credito per le pmi.

Banca Mediolanum – che ha operato tramite un team guidato dall’head of investment banking, Diego Selva – ha svolto il ruolo di financial advisor di Cartiera di Ferrara.

Cartiera di Ferrara – ex cartiera del gruppo Burgo e rilevata nel 1985 da Giulio Spinoglio, attuale presidente e amministratore delegato, nonché azionista di riferimento– nel 2018 ha conseguito un valore della produzione pari a circa 38 milioni di euro, una quota di export dell’80% per il prodotto cartone.

L’emissione del prestito obbligazionario consentirà alla società di investire nel potenziamento della capacità produttiva e rafforzare l’organizzazione manageriale a supporto dell’export.

Per gli advisors legali visitate Legalcommunity https://legalcommunity.it/orrick-deal-counsel-del-bond-carriera-ferrara-sottoscritto-anthilia/

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.