Ardian acquisisce la maggioranza di Assist Digital: gli advisor

Ardian ha firmato un accordo vincolante per l’acquisizione di una quota di maggioranza di circa il 60% in Assist Digital, società in forte crescita che opera a livello internazionale fornendo servizi end-to-end di Customer Experience, nonché leader nei servizi digitali e nella tecnologia CRM con oltre 20 uffici in Europa, tra cui Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Spagna e Paesi Bassi. 

Progressio SGR, che ha investito in Assist Digital tramite il Fondo Progressio Investimenti III, cederà la propria quota di minoranza mentre il management team reinvestirà in modo significativo al fianco del nuovo partner Ardian, mantenendo una partecipazione di circa il 40%. Anche BNL/Bnp Paribas, che era azionista di minoranza insieme a Progressio, reinvestirà in Assist Digital.

GLI ADVISOR: 

Per Ardian ha gestito l’operazione il Deal team composto da Marco Molteni, Giacomo Brettoni, Elisabetta Bozzoni Pantaleoni, Edoardo Munari. Fineurop Soditic ha agito in qualità di M&A e debt advisor con un team composto da Eugenio Morpurgo, Germano Palumbo e Umberto Zanuso. Marco Morfino ha lavorato come M&A advisor. Roland Berger è stato Strategic consultant con Andrea Bassanino e Nicola Morzenti. Il financial advisor è stato KPMG con Matteo Contini e Stefano Rizzone.

Studio Gattai, Minoli, Partners ha agito come legal advisor. Tax advisor è stato lo studio Gitti and Partners. La cybersecurity è stata seguita da Almond, con Francois Ehly. Gli aspetti ESG, da PwC, con Paloma Lopez Imizcoz. L’insurance dd è stata invece seguita da Marsh, con Federico Moia.

Assist Digital è stata seguita, in qualità di legal advisor, da Giovannelli&Associati; in qualità di financial advisor da Deloitte con Luca Zesi e Mario Arnone; in qualità di tax advisor da Russo De Rosa Associati. 

Progressio Sgr è stata assistita dai legali di BonelliErede, mentre BNL – Bnp Paribas è stata assistita da Gianni & Origoni.

I DETTAGLI

Sotto la guida del presidente esecutivo Enrico Donati e dell’amministratrice delegata Francesca Gabrielli, assist digital è diventata una realtà paneuropea che serve una solida base di oltre 100 società blue-chip del calibro di Eni, Stellantis, Toyota, Luxottica, Vodafone e DAZN con un posizionamento distintivo che le permette di competere con i player internazionali del CMS (Customer Management Services) e della consulenza in ambito digitale e di offrire una suite di servizi/soluzioni tecnologiche end-to-end innovative e su misura dei clienti grazie a un modello di business integrato. 

La forza della società si basa sulle competenze di oltre 600 professionisti tra consulenti, data scientist ingegneri del software, designer UX/UI e 5mila agenti di contact center distribuiti in 20 uffici sul territorio europeo, che combinano una struttura omnicanale supportata da soluzioni proprietarie di Artificial Intelligence.

Nel 2022 Assist Digital ha raggiunto un fatturato superiore ai 165 milioni di euro, in crescita del 30% rispetto al 2021, e una sempre maggiore impronta internazionale grazie allo sviluppo del business nei Paesi in cui è presente con i propri uffici. Assist Digital prevede di chiudere il 2023 con un fatturato in ulteriore crescita fino ad oltre 200 milioni di euro.

La partnership con i fondi Expansion di Ardian consentirà ad Assist Digital di accelerare il percorso di ulteriore sviluppo internazionale e di beneficiare di un ampio network di contatti, oltre che dei capitali necessari a proseguire la strategia di crescita per acquisizioni. Ardian inoltre continuerà investire in innovazione e tecnologia, valorizzando al contempo la continuità manageriale e la capacità della società di attrarre nuovi talenti. 

Marco Molteni, Managing Director Ardian Expansion ha commentato: “Il mercato in cui opera Assist Digital è resiliente anche in un contesto economico complesso come quello attuale; la società ha un grande potenziale di crescita organica favorita dal trend dell’outsourcing e della trasformazione digitale. Inoltre la società potrà accelerare il proprio sviluppo per linee esterne grazie a una intensa strategia m&a. Vediamo un enorme potenziale e siamo pronti ad accompagnare un management team davvero coeso e competente in questa ulteriore fase di sviluppo. Grazie alla nostra esperienza e al nostro network internazionale potremo fornire ad Assist Digital un supporto strategico e finanziario unico, per rafforzare la sua presenza in Europa”.

Enrico Donati, Presidente Esecutivo Di Assist Digital ha aggiunto: “Siamo molto soddisfatti di questa operazione con Ardian, un partner ideale per accelerare ulteriormente il processo di crescita di Assist Digital consolidato in questi anni insieme a Progressio, sia attraverso lo sviluppo organico del business che con operazioni di M&A. Assist Digital è una piattaforma di competenze e servizi unica nel suo settore, capace di attrarre i migliori talenti e di integrare altre aziende orientate alla trasformazione digitale e allo sviluppo della next generation customer experience. Pensiamo che i nostri Clienti possano beneficiare di questa operazione che incrementa la nostra solidità, rafforza le nostre capacità di affrontare le sfide del cambiamento e ci proietta ancor di più nel mercato internazionale. Lo stesso vale per i nostri collaboratori che già apprezzano la dinamicità e il mindset innovativo e imprenditoriale di Assist Digital e che potranno cogliere nuove e ulteriori opportunità di crescita e di sviluppo professionale”.   

Massimo Dan, Partner Progressio Sgr: “Siamo orgogliosi di aver potuto supportare il management team di Assist Digital negli ultimi anni in un importante percorso di sviluppo, anche tramite acquisizioni realizzate in diversi paesi europei. Siamo convinti che siano state poste le basi per il raggiungimento di grandi obiettivi in un futuro prossimo, che porteranno all’ulteriore rafforzamento della posizione di leadership di Assist Digital su scala europea”.      

Ardian acquisisce la maggioranza di Assist Digital: gli advisor

eleonora.fraschini@lcpublishinggroup.it

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. – Società appartenente a LC Publishing Group S.p.A. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2023 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram