venerdì 14 dic 2018
HomePrivate EquityArdian rileva la maggioranza di Neopharmed Gentili, tutti gli advisor

Ardian rileva la maggioranza di Neopharmed Gentili, tutti gli advisor

Ardian rileva la maggioranza di Neopharmed Gentili, tutti gli advisor

Affiancato da Rothschild & Co., il private equity francese Ardian, guidato in Italia da Nicolò Saidelli, ha rilevato la maggioranza di Neopharmed Gentili, società controllata da Mediolanum Farmaceutici, azienda farmaceutica fondata nel 1972 dalla famiglia Del Bono, affiancata nell’operazione da Four Partners, e oggi uno dei primi operatori nel mercato italiano in particolare nell’area cardiovascolare.

In virtù dell’accordo, Mediolanum Farmaceutici resta socia di Neopharmed Gentili con una partecipazione di minoranza e Alessandro Del Bono ricoprirà il ruolo di presidente e amministratore delegato della Società che ha il proprio headquarter a Milano.

In Neopharmed Gentili confluiscono le società del Gruppo Mediolanum Farmaceutici dedite allo sviluppo, produzione e commercializzazione in Italia di soluzioni ad alto valore terapeutico nelle aree vascolare, cardio-metabolica, respiratoria, antibiotica e dei farmaci da banco.

Nel 2017 Neopharmed Gentili ha registrato vendite per 192 milioni di euro, in un settore in cui si posiziona con un marchio farmaceutico ben riconosciuto soprattutto in alcune aree terapeutiche specialistiche, oltre ad essere scelto da grandi aziende farmaceutiche quale partner affidabile e specializzato (si ricorda la consolidata partnership con Merck e Teva per la distribuzione di alcuni prodotti in licenza).

Il piano di acquisizioni portato avanti da Neopharmed Gentili, fino ad oggi, ha permesso di aumentare significativamente la propria quota di mercato, l’offerta di prodotti e rafforzato la top-line, ampliando inoltre la propria quota di prodotti di proprietà.

“L’obiettivo di Neopharmed Gentili è diventare un player sempre più competitivo nel settore farmaceutico, orientato alla crescita, all’espansione internazionale e alla creazione di valore”, ha commentato Alessandro Del Bono, aggiungendo che “l’operazione consentirà all’azienda di accelerare il proprio sviluppo e di puntare a nuove acquisizioni, rafforzando la presenza in aree strategiche del settore farmaceutico, e, non da ultimo, di tutelare l’occupazione nel nostro Paese”.

Rothschild &Co è stato advisor di Ardian con il team italiano composto da Nicola Paini, managing director; Cesare Sasso, assistant director; Edoardo Pasquotti, analyst in collaborazione con il team inglese  composto da Stefano Beschi, managing director; Vincent Meziere, assistant director; Kuba Maziarz, associate. Per Four Partners ha agito un team composto da Guido Tugnoli, Pietro Pagnozzi e Angela Celetti.

Nell’operazione Ardian è stato inoltre affiancato per la Commercial Due Diligence da Bain, con Valerio di Filippo, e per la financial Due Diligence da PwC con Emanuela Pettenò.

 

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.