Avm mette sul mercato Sorgenti Italiane

Avm pensa alla cessione di Sorgenti Italiane. Il private equity e asset manager avrebbe infatti dato un mandato esplorativo a GCA Altium, che stando a quanto risulta a financecommunity.it agisce con il managing director Alessandro Soprano (nella foto), per la vendita del business dell’acqua minerale.

Stando a quanto riportato da Mergermarket, la scadenza per le offerte preliminari sarebbe stata lo scorso 12 maggio e sarebbero cinque gli offerenti coinvolti nel processo, incluso un player industriale e quattro fondi attivi nel comparto mid-cap.

Ora sarebbero in corso le due diligence e sebbene una deadline per le offerte vincolanti non sarebbe stata comunicata, l’intenzione del gruppo sarebbe quella di chiudere il deal prima della pausa estiva. 

Il business, che include Goccia di Carnia e Acqua Pejo, ha generato ricavi nel 2016 per 30 milioni di euro e un EBITDA di 6 milioni. Avm si aspetterebbe offerte intorno ai 45 milioni.

Avm mette sul mercato Sorgenti Italiane

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram