AVVALOR CON ITALPRESSE NELLA CESSIONE AL FONDO AUCTUS CAPITAL

Avvalor Corporate Solutions ha assistito il gruppo Saleri, proprietario di Italpresse Industrie, nella produzione di macchine per la pressofusione dell’alluminio, e della controllata Gauss Automazione nella cessione delle società al fondo d'investimento tedesco Auctus Capital Partners AG.

Alla sottoscrizione dell’accordo, soggetto all'approvazione dell’Antitrust, seguirà nelle prossime settimane il passaggio definitivo alla nuova proprietà del pacchetto di maggioranza detenuto da Industrie Saleri Italo spa con sede a Lumezzane, e dal rimanente 37.5% detenuto dagli altri azionisti Francesco e Federico Albertini e Gianfranco Corini.

Per Avvalor Corporate Solutions hanno operato i soci Fabrizio Ricci (nella foto) e Paolo Sordon.

Obiettivo della cessione, si legge nella nota, è garantire alla società una struttura aziendale che consenta d’ affrontare le crescenti complessità imposte dalla globalizzazione dei mercati e la competitività delle due società, rafforzandone la solidità e consolidandone la storia d'impresa

Auctus ha sottoscritto con Italpresse un contratto d'affitto vincolante per dodici anni dello stabilimento di Capriano del Colle, che rimarrà di proprietà italiana.

Italpresse ha realizzato nel 2014 ricavi per 72 milioni di euro, mentre Gauss Automazione, specializzata nella fornitura di isole di lavoro per la fusione in gravità, ne ha realizzati 15.

AVVALOR CON ITALPRESSE NELLA CESSIONE AL FONDO AUCTUS CAPITAL

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram