AVVALOR E FRIULADRIA PER L’ACQUISIZIONE DI APROS

Il gruppo francese Joncoux entra nel mercato italiano con l’acquisizione di Apros, azienda veneta tra i principali player nel mercato italiano delle canne fumarie e accessori per fumisteria.

A seguire l'operazione per Joncoux sono stati gli advisor finanziari Avvalor Corporate Solutions, con i soci Fabrizio Ricci e Giovanni Galeazzi, che hanno operato in team col proprio corrispondente francese MBA Capital (Michel Le Blay).

Apros ed i fratelli Nalon sono stati assistiti da Banca Popolare FriulAdria, con il baker Luigi Fogolini, per la parte finanziaria.

Già presente in Francia, Benelux, Germania e Polonia, con quest'acquisizione il Groupe Joncoux, guidato dal presidente Jacques-Olivier Joncoux e assistito dall’azionista CM-CIC Capital Finance, consolida la propria posizione tra i leader europei nel settore della fumisteria, raggiungendo un fatturato consolidato di 85 M€ e 500 dipendenti. I fondatori di Apros Luigi e Federica Nalon ne restano azionisti e dirigenti ed entrano nel comitato esecutivo del Gruppo.

AVVALOR E FRIULADRIA PER L’ACQUISIZIONE DI APROS

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram