Banca Popolare di Vicenza, lasciano tre consiglieri

Tre consiglieri non esecutivi di Banca Popolare di Vicenza si sono dimessi. Si tratta di Giorgio Tibaldo, Nicola Tognana e Maurizio Stella

A chiedere le dimissioni dei tre consiglieri, secondo indiscrezioni, sarebbe stata la Consob, che ha chiesto un adeguamento delle competenze nel board guidato dal ceo Francesco Iorio.

Il presidente Stefano Dolcetta ha espresso «vivo ringraziamento ai tre consiglieri per il lavoro svolto in questi anni e per il contributo apportato alla banca».

Banca Popolare di Vicenza, lasciano tre consiglieri

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram