mercoledì 18 set 2019
HomeCambi di PoltronaBinello e Ricciotti lasciano i vertici di Quadrivio sgr ma restano azionisti

Binello e Ricciotti lasciano i vertici di Quadrivio sgr ma restano azionisti

Binello e Ricciotti lasciano i vertici di Quadrivio sgr ma restano azionisti

Cambio al vertice di Quadrivio sgr. Alessandro Binello (nella foto) e Walter Ricciotti, rispettivamente presidente e amministratore delegato di Quadrivio sgr, hanno lasciato i propri incarichi ad Adalberto Alberici, ordinario di Economia degli intermediari finanziari all’Universita Statale e alla Bocconi di Milano, e a Francesco Ceci, ex cfo di Cdp.

Binello e Ricciotti restano azionisti di controllo dell’sgr al 70% tramite Quadrivio Group, di cui sono, rispettivamente, presidente e ad, mentre l’altro 30% dell’sgr è in mano a Futura Invest, la holding di partecipazioni controllata dalla Fondazione Cariplo.

La decisione dei due professionisti sembra essere legata alla separazione, richiesta dalla Banca d’Italia, degli azionisti delle sgr dai loro manager. Quadrivio sgr era infatti l’unica società di gestione italiana di asset alternativi cosiddetta “sopra soglia”, cioè con asset in gestione superiori ai 500 milioni, in cui questa separazione non c’era, al contrario delle altre grandi sgr italiane, ovvero Clessidra, Idea Capital Funds, Fondo Italiano d’Investimento e F2i.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.