BSI Merchant e Unicasim per la cambiale da un milione di Generalfinance

BSI Merchant e Unicasim, hanno organizzato l’emissione, la terza in ordine di tempo per Generalfinance, di una cambiale finanziaria da 1.150.000 euro a scadenza 31 gennaio 2016, che sarà quotata da oggi 31 luglio sull’ExtraMot Pro di Borsa Italiana.

Il titolo paga una cedola annuale del 4%, prevede un’opzione call esercitabile al prezzo del 100,136% alla fine di ogni mese tra settembre e dicembre 2015 ed è garantito sino al 25% del valore complessivo dell’emissione da una garanzia nella forma di avallo cambiario parziale prestata da Rete Fidi Liguria e da Confidi Sardegna.

L’emissione di questa terza cambiale finanziaria permetterà a Generalfinance di continuare a diversificare le proprie fonti di finanziamento, in linea con i piani di sviluppo.

BSI Merchant è l’advisor dell’operazione e arranger e Unicasim lo sponsor dell’operazione.

«Si tratta – commenta Alessandro Santini (nella foto), ceo di BSI Merchant – di un’emissione che si aggiunge alle altre fin qui già da noi realizzate, ma l’aspetto importante è la conferma che si tratta di un progetto di emissione revolving ed è anche la conferma della bontà di questi nuovi strumenti di mercato negoziati sul segmento professionale ExtraMOT-PRO di Borsa Italiana».

Generalfinance era stata precedentemente assistita da Hogan Lovells, BSI Merchant e Unicasim, nell’emissione delle sue prime due cambiali per un valore complessivo di 4 milioni di euro nel dicembre 2014 e ad aprile 2015.

 

BSI Merchant e Unicasim per la cambiale da un milione di Generalfinance

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram