Carel firma un accordo vincolante per acquisire il 100% di Senva

Il gruppo padovano Carel, tramite un veicolo detenuto dalla controllata Carel Usa, ha firmato un accordo vincolante volto all’acquisizione di Senva, società statunitense basata in Oregon dove dispone già di un impianto di produzione di 2.500 mq e specializzata nel design e produzione di sensori legati ai settori del condizionamento e della ventilazione, con un significativo presidio nell’indoor air quality.

Carel opera nella progettazione, nella produzione e nella commercializzazione a livello globale di componenti e soluzioni tecnologicamente avanzate per raggiungere alta efficienza energetica nel controllo e la regolazione di apparecchiature e impianti nei mercati del condizionamento dell’aria e della refrigerazione.

Senva dispone già di un impianto di produzione di circa 2.500 mq e presto inizierà a lavorare in un nuovo impianto di 3.250mq, inclusivo di un nuovo laboratorio di ricerca. I dipendenti alla fine del 2021 erano circa 65, mentre i ricavi ammontavano a circa 12,7 milioni di dollari americani, con una crescita pari al 24% rispetto all’anno precedente (e più del doppio rispetto a quanto registrato nel 2016), con un ebitda di 2,4 milioni di dollari americani. Il significativo trend di crescita in atto si è materializzato in un ebitda ttm (trailing twelve months) stimato in 3,1 milioni di dollari americani al 31 agosto 2022.

I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE

La transazione con cui Carel subentra nel controllo di Senva avviene a fronte di un valore complessivo di 34 milioni di dollari, ma è previsto anche un ulteriore pagamento fino a 4 milioni di dollari al raggiungimento di determinati risultati in termini di ebitda, per un potenziale valore complessivo di 38 milioni di dollari. Essendo l’accordo su base cash and debt free, non sono previsti aggiustamenti di prezzo se non relativamente all’ammontare del capitale circolante netto alla data del closing.

Sono altresì previsti meccanismi incentivanti a favore del management di Senva (che rimarrà in carica) sulla base dei risultati che saranno conseguiti fino all’approvazione del bilancio 2025. Questa struttura, che vede l’attuale management fortemente coinvolto nel medio termine nella gestione della società, garantisce un completo allineamento di interessi durante il periodo di integrazione di Senva in Carel.

L’accordo prevede per l’acquirente garanzie contrattuali (e relativa tutela indennitaria) in linea con la prassi di mercato.

Il perfezionamento del closing è previsto entro la fine del mese di ottobre 2022.

Ai fini del pagamento del prezzo di acquisto, è previsto che Carel utilizzi risorse finanziarie disponibili.

GLI ADVISORS

Carel è stata assistita nell’operazione da Fredericks Michael & Co. quale advisor finanziario e da Moss Adams nello sviluppo della due diligence finanziaria, fiscale, ambientale, di IT e cyber security.

GLI OBIETTIVI DELL’OPERAZIONE

L’operazione è coerente con i pilastri strategici che hanno indirizzato l’attività di Carel nel corso degli ultimi anni, in particolare:

  • M&A – L’acquisizione di Senva rappresenta un ulteriore passo verso quel percorso di crescita per linee esterne tramite prodotti complementari nelle applicazioni di riferimento posto in essere a partire dal 2018. L’acquisizione di quote di mercato e di un’ulteriore presenza industriale in un mercato strategico come quello nordamericano rappresenta un tassello fondamentale a supporto dello sviluppo del business locale.
  • Sensoristica – Come già avvenuto con l’acquisizione del controllo di Arion (aprile 2022), la focalizzazione verso tale settore è fondamentale per rendere le apparecchiature più efficienti e maggiormente connesse con l’ecosistema in cui sono inserite, facilitando anche l’attivazione di servizi digitali.
  • Sinergie – Molteplici sono le sinergie che possono essere estratte dall’integrazione tra Carel e Senva. Da un punto di vista di prodotto, l’arricchimento della gamma rafforzerà ancora di più la visione del gruppo come un unico fornitore di soluzioni diversificate per il settore dell’hvac (heating, ventilation, air conditioning).

Gli effetti dell’operazione si rifletteranno positivamente anche su Senva, che beneficerà dell’apertura a nuovi mercati in termini geografici, applicativi e distributivi.

Francesco Nalini (in foto), amministratore delegato di Carel, ha commentato: “Siamo particolarmente orgogliosi dell’operazione conclusa in data odierna perché rappresenta la prima acquisizione industriale nel continente americano e conferma ancora una volta il nostro impegno nel perseguire gli obiettivi di crescita per linee esterne, impegno che nel corso degli ultimi 18 mesi ha subito una significativa accelerazione. Nello specifico, l’acquisizione di Senva sottolinea l’interesse del gruppo nel far crescere e rendere più solida la propria presenza negli Stati Uniti e contestualmente si inserisce in un percorso di potenziamento nel settore della sensoristica avanzata, che sarà sempre più importante nel design di macchine efficienti da un punto di vista energetico e sostenibili da un punto di vista ambientale”.

Carel firma un accordo vincolante per acquisire il 100% di Senva

michela.cannovale@lcpublishinggroup.com

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. – Società appartenente a LC Publishing Group S.p.A. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram