venerdì 20 lug 2018
HomeCartolarizzazioni

Cartolarizzazioni

Värde Partners, Barclays e Guber Banca si sono aggiudicate un portafoglio di crediti in sofferenza originati da 53 banche di credito cooperativo, casse rurali e banche popolari distribuite sull’intero territorio nazionale, per un valore lordo di libro pari a 1,397

Si chiama Project Aragorn ed è l'operazione di cartolarizzazione di un portafoglio da 1,6 miliardi di euro di npls prevalentemente secured, perfezionata dal Creval nei giorni scorsi Nel dettaglio, Credito Valtellinese ha ceduto il portafoglio al veicolo di cartolarizzazione Aragorn, che a sua

Banca Monte dei Paschi di Siena, dopo l'ok alla cartolarizzazione di Npl da 24,1 miliardi di euro, si prepara a cedere un ulteriore portafoglio di sofferenze da 2,6 miliardi e utp per 1,5 miliardi, di cui 200 milioni già previsti per quest'anno. Nel dettaglio,

Banco Bpm si prepara alla cartolarizzazione di 5,1 miliardi di crediti in sofferenza originati dalle banche del gruppo. La banca guidata da Giuseppe Castagna (nella foto) ha infatti ceduto il portafoglio di npls, denominato Project Exodus, al veicolo Red Sea SPV srl che agirà

Il gruppo Iccrea si prepara a cedere un miliardo di non performing loans (npls), provenienti da 20 Bcc e due banche del gruppo, entro luglio e attraverso le Gacs, le garanzie pubbliche a fronte della cessione dei crediti deteriorati. A riferirlo

Creval mette la parola fine al cosiddetto “Project Gimli” per il 2018, ossia la cessione di non performing loans, con la vendita di un portafoglio costituito da crediti non performing secured a Credito Fondiario. Il pacchetto ha un valore lordo di libro di


Mag N° 105 – 18/07/2018

Scarica gratis il tuo mag

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.