Cdp con Simest investe in IdroUs e Serioplast

Cassa depositi e prestiti, attraverso la controllata Simest, la società che supporta l’internazionalizzazione delle imprese italiane, ha acquisito per 250 mila euro il 49% di IdroUS, società di nuova costituzione di diritto statunitense che ha l’obiettivo di promuovere e commercializzare gli impianti per la depurazione delle acque prodotti in Italia dal Gruppo Idrodepurazione di Seregno (Monza e Brianza), attivo da 40 anni nel campo della depurazione delle acque.

La controllata USA del gruppo ha come obiettivo lo sviluppo delle relazioni con una serie di controparti tra cui: clienti istituzionali pubblici USA (agenzie governative federali, comuni, forze armate, ecc..); istituzioni finanziarie internazionali per esigenze di finanziamento e per progetti specifici nei mercati emergenti; private equity USA interessati a investire nel settore.

Per Simest questa è solo l’ultima operazione portata avanti questo mese. Assieme a Sace, la società di Cdp ha infatti acquisito, per 3 milioni di euro, di cui 2 tramite Simest e 1 tramite il suo fondo di Venture Capital,  il 43% del capitale sociale di Serioplast Ambalaj, nuova società realizzata dalla bergamasta Serioplast in Turchia per la produzione di flaconi in plastica destinati alle forniture della sede della multinazionale Unilever in Anatolia.

Nell’oeprazione, per sostenere gli investimenti del nuovo plant produttivo turco, SACE ha garantito a Serioplast un finanziamento da 3,5 milioni di euro, erogato da un pool del Credito Cooperativo guidato da Iccrea BancaImpresa assieme con Banca del Territorio Lombardo, BCC Oglio e Serio, BCC Bergamasca e Orobica e BCC Bergamo e Valli. 

Cdp con Simest investe in IdroUs e Serioplast

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram