giovedì 02 lug 2020
HomeFinanziamenti BancariDa Cdp e le banche 160 milioni per il Consorzio Casalasco del Pomodoro

Da Cdp e le banche 160 milioni per il Consorzio Casalasco del Pomodoro

Da Cdp e le banche 160 milioni per il Consorzio Casalasco del Pomodoro

Cassa depositi e prestiti (Cdp) assieme a un pool di banche, ha siglato un accordo di finanziamento da oltre 160 milioni di euro in favore del Consorzio Casalasco del Pomodoro, cooperativa che aggrega centinaia di aziende agricole della filiera del pomodoro e operante fra gli altri con i marchi Pomì e De Rica.

Nell’operazione Unicredit ha agito come banca agente mentre Cdp – presente nel capitale della cooperativa dal 2016
attraverso la controllata Simest –  è stata arranger insieme ad alcune banche.

Con questo finanziamento la cooperativa rafforzerà la propria struttura finanziaria e potrà realizzare importanti investimenti sia sul fronte industriale che su quello commerciale.

Il Consorzio Casalasco del Pomodoro aggrega centinaia di aziende agricole e rappresenta la prima realtà nazionale nella filiera di pomodoro da industria con oltre 1.000 dipendenti e tre stabilimenti e una presenza in più di 60 Paesi. Il consorzio conta su una consolidata relazione di co-packing con le principali multinazionali del food, oltre che su due rinomati marchi di proprietà, Pomì e De Rica appunto, che attraverso questa operazione potranno essere ulteriormente valorizzati sui mercati internazionali.

(Nella foto Nunzio Tartaglia, responsabile della divisione Cdp Imprese)

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.