Clessidra si prende il balsamico Acetum

A settembre aveva ufficiosamente manifestato il proprio interesse e dopo quasi un anno è riuscito a concludere l’operazione. 

Il private equity Clessidra ha rilevato, attraverso il suo secondo fondo, il controllo di Acetum, produttore di aceto balsamico di Modena noto a livello mondiale (100 milioni di litri prodotti), con un fatturato di circa 100 milioni di euro. 

 Il valore del deal sarebbe vicino ai 200 milioni di euro.

Il gruppo guidato da Claudio Sposito (nella foto) ha acquisito la maggioranza, i soci fondatori di Acetum, Cesare Mazzetti e Marco Bombarda, rimarranno quindi nell’azionariato e nel management, mentre Andrea Guidi, manager con esperienza nel settore del food, sarà l’amministratore delegato.

ricatti_matteo.jpg

 

alberto-gennarini-big.jpgPer Clessidra hanno seguito l’operazione Sposito e Matteo Ricatti (foto a destra) e per la parte finanziaria è stata assistita da Vitale & Co. con il partner Alberto Gennarini (foto a sinistra). 

 

Clessidra si prende il balsamico Acetum

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram