Comal verso Aim Italia. Gli advisor del collocamento

Comal, società attiva nel settore dell’impiantistica per la produzione di energia da fonte solare, ha chiuso il bookbuilding dell’offerta di azioni finalizzata all’ammissione alle negoziazioni su Aim Italia. Il primo giorno di negoziazioni è previsto per il 16 dicembre.

Alantra ha agito in qualità di global coordinator dell’offerta e nominated advisor, con un team formato da Stefano Bellavita (nella foto), Alfio Alessi ed Enrico Zito.

La società è assistita da Ambromobiliare come advisor finanziario, Mazars Italia in qualità di società di revisione e consulente fiscale, da A2B Group in qualità di consulente per i dati extracontabili e da CDR Communication come consulente per investor & media relation.

L’operazione è stata realizzata mediante un collocamento istituzionale riservato a investitori istituzionali italiani e istituzionali esteri per complessivi 8 milioni.

Comal è specializzata nella realizzazione di impianti fotovoltaici di grande potenza con formula EPC-M e O&M. L’azienda ha chiuso il bilancio 2019 con ricavi pari a 29 milioni (+41,7% rispetto al 2018). Il portafoglio ordini al 31 dicembre scorso ammontava a circa 21 milioni.

Comal verso Aim Italia. Gli advisor del collocamento

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram