Covid-19, Scio (Fai) spiega come un advisor industriale può aiutare le aziende AUDIO

ASCOLTA L’INTERVENTO DI ENRICO SCIO, PRESIDENTE E FONDATORE DI FUTURO ALL’IMPRESA (FAI)

Futuro All’Impresa si occupa di advisor industriale soprattutto nelle situazioni aziendali difficili, i cosidetti turnaround aziendali, quando accompagniamo i nostri clienti che si trovano in situazioni di criticità spesso finanziaria, e la cui causa è però di origine industriali o commerciale, e li aiutiamo a pianificare interventi che possono riportare la società a valori che esprimevano in passato.

Quella che stiamo vivendo oggi è una situazione molto più critica di un classico turnaround perché è una situazione generalizzata di crisi, che tutti noi saremo chiamati a gestire per uscirne nel più breve tempo possibile.

Enrico Scio (nella foto), fondatore e presidente di Fai, spiega come un advisor industriale può aiutare le imprese in questa fase di crisi.

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram