Crédit Agricole Italia, Gruppo Fini aderisce alla piattaforma di supply chain finance

Il gruppo, titolare dei marchi di pasta fresca ripiena Fini e PAF e di Le Conserve della Nonna, ottimizza la gestione del proprio capitale circolante.

Il Gruppo Fini, di proprietà di Holding Carisma, attivando il servizio di dynamic discounting della piattaforma di supply chain finance di Crédit Agricole Italia.

Il servizio permetterà al gruppo di efficientare la gestione del proprio capitale circolante e di offrire il pagamento anticipato delle fatture al proprio parco di oltre 200 fornitori, con sedi nel Nord Italia fra Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Questi potranno di conseguenza ottenere liquidità in anticipo e a condizioni agevolate.

Crédit Agricole Italia e Gruppo Fini rimarcano in questo modo la loro attenzione per l’approccio di filiera, fondamentale per accelerare la ripresa economica attraverso il rafforzamento della connessione tra grandi imprese corporate e le pmi loro fornitrici, facilitando una gestione integrata e a 360 gradi di tutta la catena del valore.

Una visione in continuità con i valori delle due realtà. Il gruppo bancario, da sempre vicino ai territori e alle loro aziende, con lo sviluppo di soluzioni finanziarie digitali perfezionate per sostenere le filiere e i distretti territoriali del “made in Italy”. Il gruppo alimentare, da sempre attento alla sostenibilità del proprio business con la scelta di materie prime del territorio e l’utilizzo di confezioni largamente riciclabili nonché una corretta gestione delle risorse e l’utilizzo di energia pulita.

Crédit Agricole Italia, Gruppo Fini aderisce alla piattaforma di supply chain finance

francesca.corradi@foodcommunity.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram