CROWDFUNDING, SALGONO A 8 I GESTORI NELL’ALBO

Sale a otto il numero di gestori di piattaforme di equity crowdfunding iscritti nell’albo di Consob alla sezione ordinaria, mentre resta sempre solo una (il portale Unicaseed promosso da Unicasim) la piattaforma promossa da intermediari finanziari. Gli ultimi in ordine di tempo a iscriversi sono stati i portali Muumlab.it e Mamacrowd.com.

Il primo fa capo alla Muum Lab srl di Molfetta, controllata da Paolo, Davide e Pierpaolo Ciccolella, eredi dell’omonima famiglia di imprenditori pugliesi che controllano la quotata Ciccolella spa, azienda attiva nei settori della produzione e della commercializzazione di fiori recisi e piante da vaso. La seconda piattaforma fa invece capo alla Siamo Soci srl, la società milanese che è stata la prima piattaforma in Italia di social investing, fondata più di due anni fa da Dario Giudici (nella foto) come luogo di incontro online tra startup e potenziali investitori. A fine 2013 Azimut holding spa ha sottoscritto un aumento di capitale da 1,2 milioni di euro rilevando il 22,44% della società.

A fine luglio, invece, è stata iscritta all’albo Consob la piattaforma Crowdfundme.it, che fa capo alla milanese Corwdfundme srl controllata al 90% dal giovane ceo Tommaso Adolfo Baldissera Pacchetti e dalle sue sorelle Paola e Chiara. Sempre a luglio, poi, c'è stata l’iscrizione all’albo di Nextequity.it, che fa capo a Next equity Crowdfunding Marche srl, società di Civitanova Marche controllata da Domenico Formica e Michela Centioni. Poche settimane prima, invece, era stata la volta del portale Tip Ventures gestito da The ING Project srl.

CROWDFUNDING, SALGONO A 8 I GESTORI NELL’ALBO

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram