mercoledì 22 mag 2019
HomeIPO (De-listing/Dual-listing)CrowdFundMe presenta la domanda per la quotazione su Aim con Envent e Ambromobiliare

CrowdFundMe presenta la domanda per la quotazione su Aim con Envent e Ambromobiliare

CrowdFundMe presenta la domanda per la quotazione su Aim con Envent e Ambromobiliare

La piattaforma di equity crowdfunding CrowdFundMe ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione, funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie sul mercato AIM Italia.

La domanda di ammissione è prevista per il 18 marzo e il primo giorno di negoziazione è previsto indicativamente per il 25 marzo 2019.

La piattaforma di equity crowdfunding, fra le prime ad affrontare il percorso di quotazione, fondata da Tommaso Baldissera Pacchetti (nella foto), punta a raccogliere 3-5 milioni di euro per un’operazione tutta in aumento di capitale. Dal 2013, anno di fondazione della società, e fino al 7 marzo 2019, CrowdFundMe ha registrato un totale di investimenti raccolti pari a 13,4 milioni di euro, 45 campagne chiuse con successo e oltre 6.500 investimenti da parte di investitori retail e professionali. La strategia di crescita di CrowdFundMe punta al consolidamento della propria posizione di leadership sul mercato grazie all’aumento delle campagne lanciate da PMI e alla continua implementazione della piattaforma tecnologia che, da novembre 2018, è la prima in Italia a permettere agli investitori di beneficiare del servizio di rubricazione quote grazie ad un accordo siglato tra CrowdFundMe e Directa SIM.

Nomad e Global Coordinator dell’operazione di quotazione è EnVent Capital Markets; Directa SIM S.p.A. agisce come collocatore retail online. Ambromobiliare agisce in qualità di advisor finanziario.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.