giovedì 22 apr 2021
HomeEmissioni ObbligazionarieDal Mef un Btp Italia per finanziare i provvedimenti anti Covid-19

Dal Mef un Btp Italia per finanziare i provvedimenti anti Covid-19

Dal Mef un Btp Italia per finanziare i provvedimenti anti Covid-19

Il ministero dell’Economia e delle Finanze annuncia una nuova emissione del BTP Italia, che sarà “interamente dedicata a finanziare le spese dei recenti provvedimenti del governo a supporto del sistema sanitario per la salvaguardia del lavoro e a sostegno dell’economia nazionale”, spiega il ministero nel comunicato.

Il BTP Italia, il Titolo di Stato indicizzato al tasso di inflazione nazionale pensato per il risparmiatore individuale, sarà collocato sul mercato come sempre in due fasi: la prima da lunedì 18 a mercoledì 20 maggio, alla quale avranno accesso solo i risparmiatori individuali e affini (il cosiddetto mercato retail) e il giorno 21 maggio riservato invece agli investitori istituzionali.

Come di consueto, il collocamento avverrà sulla piattaforma Mot (il mercato telematico delle obbligazioni e titoli di Stato di Borsa Italiana) attraverso le seguenti quattro banche dealers: Banca IMI, BNP Paribas, Monte dei Paschi di Siena e Unicredit.

“Per favorire la massima partecipazione dei risparmiatori e agevolare il lavoro degli intermediari finanziari in questo particolare periodo”, spiega il Mef, “per questa speciale emissione BTP Italia non sarà prevista la facoltà di chiusura anticipata lasciando quindi tre intere giornate per le sottoscrizioni dei risparmiatori retail per i quali rimane ovviamente aperta la possibilità di utilizzare il canale dell’acquisto online, attraverso l’opzione del trading-online attivata sul proprio internet banking, senza quindi recarsi in filiale o presso gli uffici postali dove si detiene il conto titoli”. Quest’ultima è un’opportunità da sempre caratteristica del BTP Italia e che risulta oggi particolarmente utile proprio in ragione dell’emergenza in corso.

Dato il difficile contesto in cui l’operazione, il Mef non ha definito in dettaglio alcuni elementi, fra cui la durata, che sarà comunque compresa fra 4 e 8 anni, in linea con le precedenti emissioni e con quanto già anticipato dalle linee guida del debito pubblico 2020.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.