De Blasio (Green Arrow) a M&A Circus: Il futuro delle infrastrutture viene da energia e dati

“Nel settore delle infrastrutture, a prescindere da quelle tipiche come strade e autostrade e aeroporti, gran parte dell’attività futura deriverà da quelle che chiamiamo le infrastrutture per il futuro che riguardano il mondo dell’energia e della trasmissione dei dati”, spiega Eugenio De Blasio (nella foto), managing partner e fondatore di Green Arrow Capital nella nuova puntata di M&A Circus, che aggiunge: “Nel futuro, qualunque esso sia, sappiamo che saremo sempre più collegati e avremo sempre più bisogno di energia e le infrastrutture dovranno essere adeguate a queste esigenze”.

Il fondo ha appena stipulato un accordo con Ubi Banca, che ha acquisito il 5% della società, “un’operazione che ci aiuta a rafforzare il capitale e che è propedeutica alla nostra crescita in tutte e tre le aree in cui lavoriamo, cioè infrastrutture, debito ed equity”.  Nelle infrastrutture Green Arrow ha poi lanciato un fondo dedicato alle infrastrutture da 750 milioni di euro – “la dimensione è fondamentale per investire in questo settore”, dice De Blasio, che anticipa il lancio di Pir alternativi o fondi Eureka per attirare anche le risorse private.

Ascolta qui il podcast

Ascolta “M&A Circus con Eugenio De Blasio (Green Arrow Capital)” su Spreaker.
 

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram