giovedì 14 nov 2019
HomeFocusDeA Capital, in nove mesi salgono Aum e Nav. Via acquisizione Quaestio

DeA Capital, in nove mesi salgono Aum e Nav. Via acquisizione Quaestio

DeA Capital, in nove mesi salgono Aum e Nav. Via acquisizione Quaestio

DeA Capital ha archiviato i primi nove mesi con asset under management, risultato netto gestionale e Nav in crescita.

Gli Aum, si legge in un comunicato dell’investment company guidata dall’amministratore delegato Paolo Ceretti (nella foto), a fine settembre erano pari a 11,764 miliardi (11,404 miliardi un anno prima). Le commissioni attive sono salite a 47,2 milioni da 45,1 milioni. L’utile netto è sceso a 6,5 da 6,9 milioni. Il risultato netto gestionale della piattaforma Aam si è attestato a 11,2 milioni  rispetto a 10,2 milioni di un anno prima. Il net asset value (Nav) per azione a fine settembre era pari a 1,73 euro, rispetto a 1,72 euro di fine dicembre. Il Nav complessivo ammonta a 450,5 milioni (435,3 milioni a fine 2018).

Negli ultimi giorni, in ottemperanza a quanto già annunciato, DeA ha acquisito il ramo d’azienda costituito dall’attività di npl management di Quaestio Sgr, comprendente la gestione dei fondi Atlante e Italian Recovery Fund, con asset under management pari a 2,353 miliardi (per un esborso pari a 12,2 milioni) e il 38,8% del capitale di Quaestio Holding (per un esborso di 14,1 milioni).

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.