lunedì 20 mag 2019
HomeIPO (De-listing/Dual-listing)Il Fatto debutta in Borsa: raccolti 2,9 milioni

Il Fatto debutta in Borsa: raccolti 2,9 milioni

Il Fatto debutta in Borsa: raccolti 2,9 milioni

Debutta oggi 14 marzo su Aim di Borsa Italiana Società Editoriale Il Fatto, media content provider ed editore de Il Fatto Quotidiano e di altri prodotti multimediali ed editoriali guidato dalla presidente e ad Cinzia Monteverdi (nella foto).

Al debutto Seif ha registrato un in forte rialzo toccando il +18% in apertura e ora viaggia a +8% a 8,33 euro. In fase di collocamento, Società Editoriale Il Fatto ha raccolto 2,9 milioni di euro con un flottante al momento dell’ammissione pari al 16,21% (cioè 4,05 milioni di azioni proprie a un prezzo di 0,72 euro ciascuna) e una capitalizzazione pari a circa 18 milioni.

Il sentiment  del mercato non è stato quello sperato dalla società. La somma portata a casa è infatti circa la metà dell’obiettivo annunciato appena un mese fa, tra 5,5 e 6,5 milioni per il 25,7% del capitale, e meno di un terzo rispetto ai 10 milioni stimati la scorsa estate. Anche il prezzo riconosciuto dal mercato alle azioni della Seif si colloca nella parte bassa della forchetta di prezzo proposta, cioè 0,72 euro (il range era tra 0,72 e 0,88 euro). Ma il gruppo guarda avanti e già pensa al dual listing su un’altra Borsa europea, probabilmente Parigi. Entro l’anno, inoltre, potrebbero essere vendute sul mercato ulteriori azioni, in modo da spingere il flottante fino al 25,7% circa del capitale, come inizialmente preventivato. “Entro fine 2019 potremmo vendere il resto delle azioni proprie che ci eravamo proposti di offrire in Ipo e delle quali poi abbiamo deciso di collocare solamente il 16,2%”, ha spiegato Monteverdi a margine della cerimonia di inaugurazione della quotazione in Borsa di Seif. “Stiamo studiando anche un dual listing su un mercato internazionale, in modo da avere più ampia visibilità con investitori internazionali. Guardiamo a Parigi”, ha rivelato l’imprenditrice, che è anche la principale azionista del gruppo editoriale insieme ad Antonio Padellaro con una quota ciascuno del 16,2% del capitale.

Gli introiti del collocamento consentiranno a Seif di avere a disposizione le risorse liquide per lo sviluppo delle sue attività, compreso anche il quotidiano Il Fatto Quotidiano.

Società Editoriale Il Fatto è stata assistita da Advance Sim in qualità di Nominated Advisor e Joint Global Coordinator, Fidentiis Equities Sociedad De Valores in qualità di Joint Global Coordinator e Banca Akros quale Specialist dell’operazione.

 La società è la sesta ammissione dell’anno su Aim Italia e porta a 116 il numero delle aziende quotate sul mercato dedicato alle piccole e medie imprese.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.