Deloitte con Util Group nel passaggio a Idea Capital

Idea Capital, attraverso IDeA Corporate Credit Recovery I, ha perfezionato l’operazione di acquisizione del 70% di Util Industries (Util Group), società attiva a livello mondiale nella produzione di componentistica freni per il mercato automotive e specialista nella tecnologia fine-blanking, affiancata nell’operazione da Deloitte Financial Advisory.

Util è una società multinazionale con oltre 1400 dipendenti e quattro stabilimenti produttivi in Italia, Canada, Messico e Cina e ha chiuso il 2016 con circa 130 milioni di euro di fatturato e 18 milioni di Ebitda.

L’operazione è iniziata a luglio 2016 con l’acquisizione, da parte di Idea Capital di circa due terzi dell’indebitamento della società e degli strumenti finanziari partecipativi, detenuti da UniCredit, BNP e BPM. GE Capital (Banca Ifis) non ha seguito gli altri lender mantenendo la propria esposizione dei confronti della società.

Con l’acquisizione del 70%, Idea Capital diventa azionista di maggioranza e maggiore lender della Società, con l’obiettivo di procedere rapidamente al rifinanziamento dell’attuale indebitamento in modo da accelerare lo sviluppo della società in Italia e all’estero, mentre il management e Investitori Associati rimarranno investiti nella società come azionisti di minoranza.

Rumors di mercato indicano in circa 90 milioni il valore dell’operazione.

Deloitte ha assistito, con il ruolo di sell-side advisor, gli azionisti venditori e la Società nel corso dell’intero processo, con un team guidato da Andrea Chiappa (nella foto), e composto da Emanuele Martelli e Pietro Favale.

Deloitte con Util Group nel passaggio a Idea Capital

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram