Ecco gli advisor del piano industriale di Ita

Il Cda di ITA Spa, riunitosi sotto la presidenza di Alfredo Altavilla, ha approvato le linee del Piano Industriale 2021-2025, illustrato dall’Amministratore Delegato e Direttore Generale Fabio Lazzerini.

Il Piano Industriale di ITA è stato sviluppato con il supporto di Rothschild, BCG ed EY. In particolare per Rothschild ha lavorato un team formato dal partner Alessio De Comite, con il director Antonio Cipparrone, l’associate Marco Gruer e l’analyst, Alessandro Iachelini.

Il progetto industriale include le variazioni richieste dalla Commissione Europea nel corso delle interazioni dei mesi scorsi con il Governo italiano. Il 15 luglio, infatti, la Commissione europea ha inviato alle Istituzioni italiane una lettera nella quale ha valutato positivamente il Piano Industriale di ITA, come modificato a seguito delle interlocuzioni avvenute, la cui sostenibilità è stata confermata anche da pareri di congruità (MEOP Market Economy Operator Principle, criterio che valuta se l’azionista pubblico si comporta come un investitore privato) rilasciati dagli advisor indipendenti Mediobanca e Kearney.

Ecco gli advisor del piano industriale di Ita

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram