Il Fondo di Garanzia per le pmi coprirà anche i finanziamenti su Lendix

Al via la copertura del Fondo di Garanzia pubblico per i finanziamenti erogati alle PMI italiane tramite la piattaforma di direct lending Lendix.

Il Fondo di Garanzia per le pmi è uno strumento istituito dal ministero per lo Sviluppo Economico italiano con il supporto dell’Unione Europea e ha l’obiettivo di sostenere l’accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese italiane. Ora, in caso di default del progetto finanziato, anche Lendix potrà richiedere l’attivazione della garanzia pubblica la quale, riducendo il profilo di rischio del finanziamento, permetterà alle imprese che si rivolgono a Lendix di ottenere condizioni di finanziamento più favorevoli. Le somme recuperate verranno ripartite egualmente tra tutti i prestatori privati e gli investitori istituzionali che hanno partecipato al finanziamento in misura proporzionale agli importi investiti.

Nel dettaglio la garanzia del Fondo interviene per un importo compreso tra il 40% e l’80% del capitale restante dovuto dall’impresa, percentuale dipendente dalla dimensione dell’impresa e dall’importo complessivo dell’operazione di finanziamento.

La prima operazione realizzata attraverso la piattaforma francese, guidata in Italia da Sergio Zocchi (nella foto), garantita dal Fondo è stata completata nel mese di aprile da parte di Ariostea M.H.S., produttore di impianti di trasporto e stoccaggio di materiale plastico con sede a Brescia, che ha ottenuto 750mila euro per l’acquisto di un nuovo macchinario.

 

Il Fondo di Garanzia per le pmi coprirà anche i finanziamenti su Lendix

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram