Fondo strategico italiano, Fabio Gallia nominato vicepresidente

L’assemblea dei soci del Fondo Strategico Italiano ha nominato Fabio Gallia (nella foto) vice presidente della società.

A seguito della nomina – informa una nota – il consiglio di amministrazione di Fsi risulta composto da Claudio Costamagna, con la carica di presidente, Gallia, vice presidente, Maurizio Tamagnini, che riveste la carica di amministratore delegato del Fondo, e dai consiglieri Giuseppe Bono, Rosalba Casiraghi ed Elena Zambon.

La nomina segue il cambio di poltrone dei mesi scorsi in Cassa Depositi e Prestiti, con Costamagna che ha sostituito Franco Bassanini alla presidenza di Cdp e e Gallia che ha sostituito Giovanni Gorno Tempini nel ruolo di ad.

Cdp controlla direttamente il Fondo Strategico al 77,7% e indirettamente, tramite Finteca con il 2,3%, mentre il restante 20% del capitale è in mano a Banca d’Italia.

Fondo strategico italiano, Fabio Gallia nominato vicepresidente

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram