domenica 27 set 2020
HomeVenture CapitalGerardo Braggiotti entra nell’azionariato di Boost Heroes

Gerardo Braggiotti entra nell’azionariato di Boost Heroes

Gerardo Braggiotti entra nell’azionariato di Boost Heroes

Il fondatore di Banca Leonardo, Gerardo Braggiotti (nella foto), punta sul venture capital diventando azionista di Boost Heroes con una quota dell’1,3%. Il veicolo di investimenti è stato lanciato da Fabio Cannavale, fondatore di lastminute.com, insieme a altri 50 tra imprenditori e business angel.

Finora ha raccolto 70 milioni di euro investiti in circa 60 startup, con una preferenza per quelle digitali. Braggiotti è entrato in Boost Heroes attraverso la sua holding Gbh e l’ingresso si è concretizzato nel corso dell’ultimo aumento di capitale da sei a 11 milioni di euro, che il venture capital ha avviato lo scorso giugno e che si concluderà a luglio.

La quota più pesante di Boost Heroes è proprietà di Cannavale attraverso Vulcano che ha il 19,4%, segue Enriques Ferrante (anche azionista di Zanichelli) con l’8,4% , mentre quote minori sono nelle mani di Gianfranco Dentella di Azimut, di Gianluca Dettori di Primomiglio e della famiglia De Brabant.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.