Idealista passa di mano: da Apax a Eqt per 1,3 miliardi

Il private equity Eqt ha siglato un accordo per acquisire da Apax idealista, il marketplace di annunci on line per acquirenti e venditori d’immobili nata in Spagna ma operativa anche in Italia e Portogallo, a un prezzo di 1,3 miliardi di euro.

Si prevede che l’operazione, soggetta alle abituali approvazioni, sia perfezionata nel dicembre 2020. Nell’operazione Eqt è stata assistita da Allen & Overy per la consulente legale, PwC per la consulenza nella financial & due diligence e Freshfields per la consulenza fiscale, mentre Evercore ha svolto il ruolo di consulente finanziario per idealista.

Il management reinvestirà in misura rilevante nella società, mentre Eqt, che agisce tramite il fondo Eqt IX avrà una partecipazione di maggioranza. Il management team di idealista, compreso il fondatore e amministratore delegato, Jesús Encinar, rimarrà alla guida della società basandosi sul forte track record nella crescita e nell’innovazione.

Fondata nel 2000 e con sede a Madrid, in Spagna, idealista supporta circa 40.000 agenti immobiliari e conta 38 milioni di visitatori unici mensili in Europa meridionale.

Eqt IX sosterrà la crescita di idealista e la continua ricerca dell’eccellenza commerciale attraverso l’investimento nella piattaforma digitale della Società e lo sviluppo dell’offerta di servizi di valore aggiunto per gli agenti immobiliari. idealista potrà fare leva sulle competenze digitali e tecnologiche di EQT, sulla sua operatività globale e sul suo network di consulenti. Il fondo sosterrà inoltre i piani di idealista in collaborazione con i soci fondatori e il management team con l’obiettivo di aumentare la penetrazione nei principali mercati in cui la società è presente e rafforzare la posizione di leader del settore e piattaforma on line per gli annunci immobiliari nell’Europa meridionale.

 

Idealista passa di mano: da Apax a Eqt per 1,3 miliardi

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram