mercoledì 14 nov 2018
HomeRumorsIdee Ccr verso la conquista di Snaidero

Idee Ccr verso la conquista di Snaidero

Idee Ccr verso la conquista di Snaidero

Sarebbe il fondo Idea Ccr, gestito da Idea Capital Funds sgr e guidato da Vincenzo Manganelli (nella foto) e Francesco Gori, il favorito per ottenere il controllo dell’azienda di cucine Snaidero, affiancata da Kmpg Corporate Finance.

A riferirlo è Debtwire, che ricorda come lo scorso agosto erano in quattro a puntare il 51% della società, due pretendenti industriali cinesi e due fondi italiani, appunto Idea Ccr e  Pillarstone Italy.

Scartata la scelta dei cinesi, ora l’omonima famiglia sembrerebbe aver scelto il fondo di Idea.

Il gruppo Snaidero opera attraverso le linee business to consumer (marchi Snaidero, Rational, Arthur Bonnet, Comera e Regina) e business to business ed è indebitato nei confronti di Intesa Sanpaolo, Mps, Bnl, Banco Popolare e Unicredit.

Oggi l’ammontare del debito è pari a 25 milioni, diminuiti rispetto ai 114 milioni di due anni fa, dopo un riscadenzamento al 2020 e la cessione nell’agosto 2015 dell’intera partecipazione del 70% di Fdb, la divisione di distribuzione di cucine in franchising, al gruppo industriale tedesco Nobilia.

Il gruppo ha poi chiuso il 2016 con 126,6 milioni di euro di ricavi e un ebitda tornato positivo per 2,5 milioni, ma il debito resterebbe troppo elevato rispetto ai margini.

Il team di Kpmg è coordinato dai Partner Paolo Mascaretti del Corporate Finance e Federico Bonanni (nella foto) del Restructuring con il senior manager Mario Sacco.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.