Il Fondo interbancario accelera sul salvataggio delle 4 banche in difficoltà

Se da un lato la Commissione europea sembra non prendere ancora una decisione in merito, dall’altro l’Italia continua a percorrere la strada che porta al salvataggio di Banca Marche, Carife, Banca Etruria e Cassa di Risparmio di Chieti tramite il Fondo interbancario. 

Gli organi del fondo hanno infatti deliberato la richiesta d’intervento formulata dai Commissari straordinari di Banca Etruria e ora per chiudere il piano mancherebbe solo un’analoga delibera per CariChieti.  A fine mese dovrebbe tenersi l’assemblea del Fondo per alcune modifiche statutarie e quindi quelle dei soci delle banche da salvare.

L’obiettivo è chiudere la partita entro fine anno, in modo da evitare un eventuale bail-in.  Sperando che nel frattempo la Commissione europea dia il suo nulla osta. 

Il Fondo interbancario accelera sul salvataggio delle 4 banche in difficoltà

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram