martedì 11 mag 2021
HomeReal Estate FinanceIl fondo Tpg compra 300 immobili ex-Enel dallo sceicco Al Rajhi

Il fondo Tpg compra 300 immobili ex-Enel dallo sceicco Al Rajhi

Il fondo Tpg compra 300 immobili ex-Enel dallo sceicco Al Rajhi

Lo sceicco Abdulrahaman Salah Al Rajhi ha ceduto 300 immobili commerciali, un tempo di proprietà di Enel, al fondo statunitense Tpg.

L’operazione, gestita per conto del venditore da Lazard quale advisor finanziario, che agisce con un team composto dal managing director Giacomo Liberti (nella foto) e il director Francesco Moro, riguarda un portafoglio acquistato dallo sceicco nel 2007 per oltre 400 milioni di euro da Rreef (Deutsche Bank) e Cdc Ixis con 300 immobili che facevano parte a propria volta di un pacchetto di mille strutture del colosso elettrico che erano stati ceduti un anno prima.

Per quell’acquisizione, conclusa attraverso il veicolo Excelsia Nove, lo sceicco saudita aveva goduto di un finanziamento di Citi, Natixis, Intesa Sanpaolo e Credit Agricole.

Ora la cessione a Tpg, che ha consentito la ristrutturazione del debito in capo agli asset tramite la creazione di un veicolo assieme a Citi e Intesa Sanpaolo (con il fondo Usa azionista al 72% e le due banche al 28%) il debito è stato ristrutturato, è stato rilevato l’equity ancora in mano ad Al Rajhi ed, infine, sono stati convertiti in equity circa 150 milioni di euro.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.