Il superbonus 110% riprende quota con la cartolarizzazione

Un’operazione destinata a fare scuola in un settore, come il Superbonus 110%, in cerca di un colpo di reni per tornare al vigore dei mesi scorsi. VeryFastPeople, società che si occupa di consulenza personalizzata per gli amministratori condominiali, ha concluso un accordo con una primaria banca italiana per la cartolarizzazione di crediti relativi al Superbonus 110% e al Sisma Bonus. L’operazione è stata condotta in porto con la consulenza di PWC. In sostanza, i crediti accumulati attraverso operazioni di ristrutturazione edilizia finalizzati a migliorare la resa energetica e la stabilità degli immobili sono stati impacchettati in un prodotto finanziario, pronto per essere collocato sul mercato attraverso una società veicolo costituita ai sensi della normativa italiana sulla cartolarizzazione di crediti. In questo modo si genera liquidità, superando gli ostacoli emersi negli ultimi mesi a fronte di una produzione normativa che in alcuni casi ha mandato in tilt gli operatori.
Si tratta della prima volta che in Italia viene realizzata un’operazione simile, in un settore che suscita grande interesse tra le famiglie, per la possibilità di riqualificare senza costi il patrimonio edilizio.

“Siamo soddisfatti di aver condotto in porto un’operazione che non ha precedenti in Italia in questa modalità e che può dare nuovo smalto al settore”, commenta Francesco Paini, Cofondatore di VeryFastPeople. “Per capire la complessità, basti pensare che la procedura ha richiesto oltre un anno di lavoro e il coinvolgimento di team di esperti con diverse specializzazioni”.

La rilevanza dell’operazione è confermata da un altro elemento. “Tra le altre banche, nessuna attualmente sta acquistando i crediti. Siamo in una situazione di sostanziale paralisi, che l’accordo condotto in porto con una primaria banca italiana potrebbe superare, innescando un circolo virtuoso di nuovi lavori, con ricadute positive sulle Pmi italiane e sull’occupazione”.

Un ruolo importante è stato svolto da Saffi CS SpA, che ha contribuito in modo significativo alla strutturazione dell’operazione di cartolarizzazione, che prevede l’acquisto dei crediti generati in sconto fattura da imprese e fornitori, con tempi certi e condizioni definite prima dell’avvio di ogni cantiere.

“Grazie alle nostre soluzioni, i condomini possono ridurre la bolletta per i consumi energetici fino al 70%. Un taglio rilevante in un periodo in cui questa voce di spesa costituisce una preoccupazione primaria per tante famiglie”, sottolinea Paini.

Attualmente la società, che ha costituito un team di professionisti con diverse specializzazioni per supportare gli amministratori di condominio nella gestione dei bonus edilizi, al momento conta 100 cantieri operativi nella Penisola e conta di completare 500 riqualificazioni edilizie entro la fine del 2023, apportando così benefici al valore degli immobili di 10mila famiglie italiane.

Il superbonus 110% riprende quota con la cartolarizzazione

eleonora.fraschini@lcpublishinggroup.it

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. – Società appartenente a LC Publishing Group S.p.A. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram