Integrae Sim e KT&Partners portano Giglio Group a Piazza Affari

Via libera da Borsa Italiana alla quotazione di Giglio Group, il network televisivo e multimediale globale guidato da Alessandro Giglio, su AIM Italia.

L’inizio delle negoziazioni è previsto per venerdì 7 agosto e riguarda il collocamento di 3.15 milioni di azioni ordinarie, rivenienti da aumento di capitale a pagamento, riservato a investitori istituzionali qualificati italiani ed esteri (con esclusione di Australia, Canada, Giappone e Stati Uniti d’America) e a soggetti retail. Tra questi ultimi, secondo rumors di mercato, ci sarebbe anche Prima Tv, società controllata da Tarak Ben Ammar e da Naguib Sawiris, che sarebbe entrata con una quota intorno ai 400mila euro.

Il prezzo unitario delle azioni è stato fissato a 1,90 euro, con un controvalore complessivo del collocamento pari a 6 milioni e una capitalizzazione di circa 26,3 milioni. Il flottante della società post quotazione sarà il 22,86% del capitale sociale.

Giglio Group opera da più di 10 anni nel mercato televisivo italiano con i marchi Music Box, Yacht & Sail, Play.me, Acqua e, a livello internazionale, con il network globale Nautical Channel, il canale del settore nautico. 

Nell’operazione di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia, Giglio Group è stata assistita da Integrae SIM in qualità di Nomad e Global Coordinator, con un team guidato da Matteo Pontello (nella foto), e da KT&Partners come Advisor Finanziario, con un team composto da Kevin Tempestini, Patrizia Mantoan, Giancarlo Divona.

Integrae SIM  agirà anche quale Specialist della Società ai sensi del Regolamento Emittenti AIM.

Integrae Sim e KT&Partners portano Giglio Group a Piazza Affari

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram