INTERPUMP ACQUISISCE WALVOIL PER 100 MILIONI

Baldi & Partners, nella persona di Guido Prati, e PwC, con un team composto da Marco Tanzi Marlotti (nella foto) e Niccolò Cavina, hanno agito in qualità di advisor finanziari nell'acquisizione, da parte di Interpump Group, società quotata alla Borsa di Milano, del 100% del Gruppo Walvoil.

Il prezzo netto provvisorio è stato determinato in 100 milioni di euro, pari al 95% del prezzo stimato, e sarà corretto in funzione della posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2014, che oggi è stimata nell’intorno di 35 milioni di euro. 

Il Gruppo Walvoil, con sede a Reggio Emilia, è uno dei maggiori operatori internazionali nella produzione e commercializzazione di valvole e distributori oleodinamici, con società produttive in USA, India, Cina, Brasile e Corea del Sud ed attività commerciali in Francia e Australia e un fatturato consolidato previsto in circa 140 milioni di Euro per il 2014.

Il pagamento avverrà al closing, previsto nella prima metà di gennaio 2015, quanto a circa il 45% tramite la cessione di azioni quotate di Interpump Group e quanto al restante 55% in denaro. Inoltre, sulla base dell’EBITDA consuntivo consolidato dell’esercizio 2014, sarà riconosciuto ai venditori un importo aggiuntivo (earn-out) di ammontare fra 2 e 15 milioni di euro. L’importo massimo sarà pagato al raggiungimento di un EBITDA dell’esercizio 2014 non inferiore a 21 milioni di euro. 

INTERPUMP ACQUISISCE WALVOIL PER 100 MILIONI

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram