Intesa SanPaolo: nuovi ingressi nell’investment banking della divisione Imi Cib

La Direzione Investment Banking e Structured Finance – inserita all’interno dell’area Global Markets e Investment Banking sotto la Responsabilità di Massimo Mocio e parte della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, guidata da Mauro Micillo – si rinnova con la nomina di un nuovo Responsabile ECM e con l’ingresso di importanti figure professionali provenienti da UBI Banca.

Guido Austoni sarà il nuovo Responsabile dell’Equity Capital Markets, subentrando a Marco Graffigna che ha guidato la struttura per oltre 20 anni. In Intesa Sanpaolo dal 2015, Austoni ha ricoperto in precedenza il ruolo di Global Head dell’industry Basic Materials & Healthcare all’interno della Direzione Global Corporate della Divisione.

Marco Lattuada (nella foto), Responsabile della Direzione Investment Banking e Structured Finance, ha ringraziato «Marco Graffigna per la professionalità, la competenza e la qualità con la quale ha guidato la struttura ECM in tutti questi anni rendendola un punto di riferimento all’interno del settore. – E poi ha aggiunto -: Guido Austoni rappresenta una figura di altissimo valore all’interno della Banca e sono certo rafforzerà ulteriormente il nostro primato sul mercato dei capitali».

Quella di Austoni non è l’unica nomina di rilievo. Dopo l’integrazione in Intesa Sanpaolo, molte sono le figure professionali proveniente da UBI che hanno assunto ruoli di primo piano all’interno del Gruppo.

Nella team Structured Finance, che resta guidato da Biagio Calabrese, entra Diego Napolitano come Responsabile Leverage & Acquisitions Finance, mentre Lorenzo Fidato diventa Responsabile Energy & Industry Specialised Lending sotto la responsabilità di Stefano Rivelli.

Nell’M&A, guidato da Marco Perelli-Rocco, entra Matteo Bertazzo come Responsabile Energy.

Altri ingressi anche nella struttura DCM & Debt Syndication guidata da Alberto Viarengo.

«Con l’integrazione di UBI – conclude Lattuada – sono entrate a far parte del Gruppo persone, competenze, storie d’eccellenza che condividono con Intesa Sanpaolo valori e cultura aziendale. Questo ha permesso di valorizzare talenti e professionalità provenienti da UBI all’interno della nostra struttura in modo da rafforzare ulteriormente il servizio e la consulenza alla clientela italiana e internazionale».

Intesa SanPaolo: nuovi ingressi nell’investment banking della divisione Imi Cib

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram