Intesa Sanpaolo, via libera Consob a prospetto ops su Ubi atteso in settimana

Pit stop tecnico per l’offerta pubblica di scambio (ops) di Intesa Sanpaolo sulle azioni Ubi Banca. Con un comunicato pubblicato nella serata di ieri, la banca guidata da Carlo Messina (nella foto), su richiesta di Consob, ha fatto sapere che l’iter di approvazione dell’operazione “prosegue”, ma “sono stati temporaneamente interrotti i termini” per giungere all’approvazione.

L’interruzione è dovuto al fatto che la commissione guidata da Paolo Savona “ha rilevato che non è possibile procedere all’approvazione del documento di offerta”.

Intesa Sanpaolo ha depositato “una nuova bozza del prospetto ella serata di venerdì 19 giugno” e confida che il nulla osta alla pubblicazione del documento possa essere rilasciato da Consob nel corso della corrente settimana”.

La bozza del prospetto dei rilievi preliminari mossi dall’autorità garante della concorrenza, che hanno indotto Ca’ de Sass a rivedere i termini dell’accordo siglato con Bper Banca, definendo meglio il perimetro delle filiali cedute post-aggregazione con Ubi.

L’Antitrust, secondo indiscrezioni di stampa, dovrebbe dare luce verde all’operazione, così, come è stata rivista, entro giovedì 25 e, di conseguenza, Consob potrebbe approvare il prospetto entro la fine della settimana, lasciando la parola al mercato su un deal annunciato a febbraio.

Intesa Sanpaolo, via libera Consob a prospetto ops su Ubi atteso in settimana

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram