Kairos punta al venture capital e lancia la partnership con U-Start

Il private banking si affaccia nel mondo del venture capital. Il pioniere in questione è Kairos che ha siglato una partnership con U-Start, iniziativa imprenditoriale che dà la possibilità ai propri membri di co-investire con alcune realtà del Venture Capital a livello globale.

In particolare, Kairos Investment Management sottoscriverà prima un aumento di capitale del 5% di U-Start e successivamente le due realtà insieme costituiranno U-Start Advisors Sim, la quale, una volta autorizzata, si unirà in joint venture con Kairos stessa per permettere ai clienti di entrare nello U-Start Club, che ad oggi conta oltre 70 membri per investimenti nel 2015 pari a oltre 10 milioni di euro in 14 operazioni veicolate da U-Start.

Nei prossimi quattro anni inoltre, Kairos Investment Management si è riservata il diritto di sottoscrivere ulteriori aumenti di capitale in U-Start, fino ad una partecipazione massima del 30%.

«Questa è un’iniziativa per noi importante – commenta Paolo Basilico (nella foto), presidente e amministratore delegato di Kairos – ci permette di aprire ai nostri clienti una finestra su un mondo di aziende che è e resterà al centro dello sviluppo industriale nei prossimi anni e che consente alle seconde e terze generazioni della nostra clientela di avvicinarsi a quel mondo attraverso un processo di education prima ancora che di investimento».  

Di recente, Kairos, ha annunciato il perfezionamento della prima fase del progetto comune con Julius Baer, che ha incrementato la propria partecipazione nel gruppo all’80%, dalla precedente quota del 19,9% acquisita nel 2013.

La seconda fase dell’operazione, che prevede lo sviluppo di sinergie per accelerare la crescita di Kairos al di fuori dell’Italia,  consiste nella quotazione di Borsa di Kairos per una quota di minoranza. Basilico continuerà insieme agli altri partner e all’attuale team manageriale a gestire le attività del Gruppo in maniera indipendente.

Kairos punta al venture capital e lancia la partnership con U-Start

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram