L Catterton con Alantra sale in sella alle bici Pinarello

Affiancato da Alantra, L Catterton, il private equity dedicato al large consumer partecipato dal gruppo Lvmh, ha firmato l’acquisizione di Pinarello, storica azienda di bici da corsa, con una quota di maggioranza.

L’operazione, condotta congiuntamente da L Catterton Europe e L Catterton North American Growth Fund, mira a supportare l’espansione di Pinarello sui mercati internazionali e l’ampliamento della rete con l’apertura di nuovi concept store a marchio proprio in alcune capitali del mondo. Pinarello ha chiuso l’ultimo esercizio con un fatturato di 52 milioni di euro, per il 90% realizzato all’estero. L’azienda conta oltre 50 dipendenti e produce 30.000 pezzi l’anno tra bici e telai, con investimenti in ricerca e sviluppo pari al 4% del fatturato.

Per Alantra ha agito un team guidato da Stefano Bellavita (nella foto) e composto da Andrea Baglioni e Marzia Cormun.

L’entità della quota di capitale acquisita da Catterton non è stata resa nota. 

Fausto Pinarello, attuale amministratore delegato dell’azienda, continuerà a guidare il business, dalla sede centrale di Treviso, e manterrà una quota di minoranza rilevante. 

L Catterton con Alantra sale in sella alle bici Pinarello

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram