La Juve avvia il progetto Continassa con Accademia Sgr

La Juventus gioca in amichevole con Accademia Sgr, società controllata da Banca del Sempione S.A., per portare avanti il progetto Continassa. Si tratta di un’iniziativa che prevede la riqualificazione, tramite il Fondo Immobiliare “J Village”, dei 180mila metri quadrati che circondano lo Stadium.

La società di gestione del risparmio ha provveduto a raccogliere gli impegni di investimento di vari sottoscrittori per un totale di 53,8 milioni, sia a siglare l’accordo vincolante con gli istituti finanziatori del Fondo J Village, UBI Banca e Unicredit, per una cifra pari a 64,5 milioni massimo.

A fronte dell’apporto, che ha generato un provento netto di circa 10 milioni, Juventus ha ricevuto quote del Fondo J Village del valore di 24,1 milioni in cambio dei diritti di superficie ed edificatori.

Completeranno il progetto le realizzazioni della nuova sede sociale di Juventus, della Scuola Internazionale e di un immobile che accoglierà attività commerciali e di intrattenimento innovativo (Concept Store).  Entro fine mese partiranno i lavori, che dovrebbero durare due anni: al termine, anche la sede della Juventus dovrebbe finire nella cascina Continassa. 

Per Massimo Tivegna e Marco Recalcati di UniCredit Network Real Estate, il progetto Juventus Village rappresenta un benchmark in termini di impostazione industriale e struttura finanziaria per la realizzazione di questo tipo di opere.

 

 

La Juve avvia il progetto Continassa con Accademia Sgr

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram