Luxottica compra da Beni Stabili un immobile a Milano per 114,5 milioni

Beni Stabili ha firmato un accordo vincolante per la vendita al gruppo Luxottica di un immobile, uso uffici, di 11.705 mq situato a Milano in via San Nicolao per circa 114,5 milioni di euro. Si tratta di un’operazione tra parti correlate essendo Luxottica controllata da Leonardo del Vecchio (nella foto) che è anche consigliere di Beni Stabili Siiq.

Il prezzo dell’immobile è superiore al valore di perizia e genera un rendimento netto del 4,2% a fronte di una durata residua della locazione di circa 4 anni. L’edificio, acquistato nel 2002 da una primaria banca italiana in un contesto di sale and lease back, è stato liberato nel 2011 e interamente riqualificato da Beni Stabili secondo i più elevati standard di mercato per essere poi subito affittato a Luxottica.

La cessione dell’immobile rappresenta per la siiq l’ultima fase del ciclo di asset management e consente di “beneficiare del momento particolarmente positivo del mercato immobiliare milanese”, riporta la nota. Questa transazione segue la recente acquisizione, a Milano, di un portafoglio di immobili del valore di 118 milioni e con un rendimento del 6% (annunciata il 6 giugno scorso) e il rogito dell’operazione è previsto il 3 luglio 2017.

Per Del Vecchio, invece, potrebbe non essere l’unica partita nel real estate. Stando a quanto riferito dal Sole 24 Ore, l’ad avrebbe comprato dalla joint venture tra gli americani di Varde e Borio Mangiarotti uno degli immobili del portafoglio Sforzesco, un edificio nel giardino di palazzo Litta, adiacente proprio alla sede di Luxottica. La società inoltre partecipa anche alla gara per gli immobili di Edison, coordinata da Lazard.

Luxottica compra da Beni Stabili un immobile a Milano per 114,5 milioni

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram