Mandarin capital partners investe nelle startup del Mit

Mandarin capital partners guarda alle startup oltreoceano. Il private equity sino-europeo guidato dall’amministratore delegato Alberto Forchielli (nella foto) ha infatti investito nel Deshpande Center del Massachusetts Institute of Technology, incubatore di startup innovative nell’industria biotech.

Il fondo affianca nell’operazione anche altri investitori quali Lockheed Martin, Roche e Sanofi.

Il Deshpande Center del Mit, dal 2002, ha contribuito alla creazione e allo sviluppo di 32 nuove imprese all’avanguardia nell’innovazione tecnologica in laboratorio, con investimenti per oltre 600 milioni di dollari, e a finanziare più di 125 progetti con sovvenzioni dirette per un totale di 15 milioni di dollari. Queste startup operano in mercati chiave come quello della ricerca e dell’assistenza medica, fino all’information technology e al settore energetico.

Mandarin capital partners investe nelle startup del Mit

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram