Matica System emette un minibond da 2 milioni

Matica System, gruppo che produce e distribuisce stampanti per l’emissione di carte magnetiche destinate prevalentemente a istituzioni governative e finanziarie, ha emesso un minibond da 2 milioni di euro, che è stato interamente sottoscritto dal fondo HI CrescItalia Pmi gestito da Hedge Invest sgr.

Il prestito obbligazionario, di tipo senior unsecured, ha scadenza 5 anni e, dopo un periodo iniziale di pre-ammortamento, sarà rimborsato su base trimestrale. 

Matica System è controllata per il 40% dal ceo Sandro Camilleri (nella foto), per il 43% dal fondo Xenon Private Equity (azionista da metà 2012) e per il resto ad azionisti di minoranza tedeschi, a seguito dell’acquisizione nel luglio 2011 del controllo della tedesca Digital Identification Solution quotata alla Borsa di Francoforte e poi ribattezzata Matica Technologies. Successivamente la quota è stata portata al 71,87%.

Le obbligazioni non saranno ammesse alle negoziazioni sul Mercato ExtraMot Pro. 

Matica System emette un minibond da 2 milioni

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram