McKinsey: 6 nuovi Senior Partner per Italia e Mediterraneo

L’Ufficio del Mediterraneo di McKinsey & Company, guidato dal Managing Partner Massimo Giordano, annuncia l’elezione di quattro nuovi Senior Partner italiani: Alessio Botta (digitale), Cristina Catania (servizi finanziari), Piero Gancia (assicurazioni) e Alfredo Vaghi (operations). Ai neoeletti si aggiungono due Senior Partner, Gemma D’Auria (beni di consumo e lusso) e Antonio Volpin (energia elettrica), che arrivano in Italia dopo una lunga carriera internazionale all’interno di McKinsey.

L’Ufficio del Mediterraneo della società di consulenza manageriale conta 58 soci tra Senior Partner e Partner, e negli ultimi anni si è contraddistinto per una forte crescita e per i rilevanti investimenti nei settori digital, advanced analytics e transformation.

Alessio Botta è entrato in McKinsey nel 2008 e affianca primarie istituzioni finanziarie e organizzazioni operanti nel settore dell’innovazione su temi di strategia e tecnologia. Guida la practice Digital per il Mediterraneo e la practice Payments per l’EMEA. Ha conseguito una laurea specialistica in Ingegneria Informatica per la Gestione d’Azienda presso l’Università di Pisa e un dottorato di ricerca in Computer Science and Engineering presso l’IMT Alti Studi Lucca.

Cristina Catania è responsabile delle attività di wealth & asset management per l’Europa e di sostenibilità nel settore bancario. Affianca le principali istituzioni finanziarie italiane e internazionali principalmente su temi di wealth & asset management, grandi trasformazioni, strategia, ESG. Prima di entrare in McKinsey nel 2005, dopo un periodo di ricerca accademica in microeconomia, ha maturato un’esperienza professionale in Merrill Lynch Investment Managers. Ha conseguito una laurea in Discipline Economiche e Sociali e un Master in Economics presso l’Università Bocconi di Milano.

Piero Gancia è in McKinsey dal 2005 e ricopre il ruolo di responsabile della practice Insurance per il Mediterraneo e della service line internazionale dedicata all’Insurtech. Lavora con i principali gruppi assicurativi italiani e internazionali su diverse tematiche, in particolare strategia e corporate finance. Ha conseguito una laurea in Ingegneria Navale presso l’Università di Genova e un MBA alla London Business School.

Alfredo Vaghi guida la practice Operations per il Mediterraneo. In McKinsey dal 2004, ha maturato oltre 15 anni di esperienza nei settori tecnologicamente avanzati, aerospazio e difesa, trasporti, logistica e infrastrutture, gestendo progetti di strategia, organizzazione e complesse trasformazioni in ambito operations. Ha conseguito una laurea in Ingegneria presso il Politecnico di Milano e un MBA presso l’IE Business School di Madrid.

Ai quattro neoeletti si aggiungono due Senior Partner, Gemma D’Auria e Antonio Volpin, che arrivano in Italia dopo una lunga carriera internazionale in McKinsey.

Gemma D’Auria ha iniziato la sua carriera in McKinsey nel 2005, prima nella sede di New York e successivamente in quella di Dubai. Senior Partner responsabile della practice Consumer & Luxury per il Mediterraneo, affianca primarie aziende internazionali principalmente nelle trasformazioni supportate da programmi di capability building. È inoltre co-leader globale della practice Organization in cui si occupa di leadership e salute organizzativa. Ha conseguito una laurea in Government and Economics alla London School of Economics e un MBA all’Università di Stanford.

Antonio Volpin è in McKinsey da oltre 28 anni, passati prima in Italia e successivamente a Londra e Singapore. Senior Partner specializzato nel settore dell’energia elettrica, affianca le principali e più innovative aziende e istituzioni del comparto principalmente su temi di strategia, crescita e grandi trasformazioni. Ha conseguito una laurea in ingegneria elettronica e informatica presso l’Università di Padova e un MBA presso SDA Bocconi School of Management.

McKinsey: 6 nuovi Senior Partner per Italia e Mediterraneo

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram