martedì 21 nov 2017
HomeEmissioni ObbligazionarieMediobanca arranger nel bond da 50 milioni di Crif sottoscritto da Prudential

Mediobanca arranger nel bond da 50 milioni di Crif sottoscritto da Prudential

Mediobanca arranger nel bond da 50 milioni di Crif sottoscritto da Prudential

Il gruppo assicurativo Usa Prudential, attraverso la controllata Pricoa Capital Group, ha sottoscritto in private placement 50 milioni di euro di bond di Crif, società bolognese attiva in Europa continentale nel settore delle credit information bancarie e fra i principali operatori a livello internazionale nei servizi integrati di business & commercial information e di credit & marketing management.

Nell’operazione, Mediobanca ha agito in qualità di sole arranger con un team composto da Roberto Turati (nella foto), head of debt origination/corporate coverage Italy, e Chiara Aquino.

I titoli, a scadenza luglio 2028 e tasso fisso, con struttura amortizing, sono stati tutti sottoscritti nell’ambito di un contratto shelf che prevede la possibilità di collocare ulteriori emissioni obbligazionarie fino a un ammontare complessivo pari a 125 milioni di dollari.

Attraverso questa operazione di private placement, spiega una nota, “Crif diversifica le proprie fonti di finanziamento, aumentando la propria flessibilità finanziaria. I proventi dell’emissione saranno utilizzati per proseguire nella strategia di investimento globale”.

Guidata dal presidente e amministratore delegato Carlo Gherardi, Crif conta oltre 2.100 dipendenti in Italia e nel mondo e ha chiuso il 2015 con un fatturato consolidato di 390 milioni nel 2015 (dai 339 milioni del 2014), un ebitda di 106 milioni (da 96,9 milioni) e un debito finanziario netto di 135,4 milioni (da 142,5 milioni). 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.