Chiusa la cessione di Gs Retail, sei le banche finanziatrici

Passa definitivamente di mano Grandi Stazioni Retail (GS Retail). Ieri 20 luglio è infatti stato annunciato il closing dell’acquisizione dell’asset da parte del consorzio composto da Antin Infrastructure Partners, Icamap e Borletti Group, affiancato dagli advisor di Leonardo & Co., che lo scorso giugno era risultato vincitore dell’asta indetta dai venditori Ferrovie dello Stato e Eurostazioni Eurostazioni (Edizione srl, Vianini lavori, Pirelli e Sncf), con una valutazione della societò di 953 milioni di euro.

A finanziare l’operazione sono state sei banche, quali Natixis, Bnp Paribas, UniCredit, Banca Imi, Banco Santander e Ubi Banca.

GS Retail è la società che si occupa di gestire gli spazi commerciali e pubblicitari delle 14 maggiori stazioni ferroviarie italiane e anche della riqualificazione e della gestione di due stazioni nella Repubblica Ceca.

Chiusa la cessione di Gs Retail, sei le banche finanziatrici

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram