Mediobanca arruola Roberto Maroni quale senior advisor

In Mediobanca sarebbe in arrivo un consulente di peso. Trattasi di Roberto Maroni (nella foto), ex governatore della Lombardia e uno dei fondatori della Lega Nord, a fianco di Umberto Bossi.

Stando infatti a quanto riportato da Lettera 43, Maroni avrebbe ottenuto l’incarico di senior advisor della banca di Piazzetta Cuccia. Da quasi un anno “Bobo”, scrive MF, starebbe frequentando con cadenza settimanale le stanze della banca d’affari, partecipando a determinati dossier o deal.

Si tratta del terzo incarico per l’ex governatore. Maroni, infatti, lo scorso luglio è entrato prima a far parte dello strategic advisory board dello studio Gatti Pavesi Bianchi (leggi la notizia su Legalcommunity), insieme con l’ex ministro Franco Bassanini e con Gianpiero Massolo (oggi è presidente di Fincantieri e dell’Ispi, ma è stato anche segretario generale del ministero degli Esteri) e successivamente è stato chiamato nell’advisory board di Banca Prossima, l’istituto per le imprese sociali del gruppo Intesa Sanpaolo. Con lui anche Isabella Votino, la sua portavoce di Maroni sia al Viminale che in Regione Lombardia, ha ottenuto un contratto di consulenza con Intesa.

Mediobanca arruola Roberto Maroni quale senior advisor

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram