venerdì 23 ott 2020
HomeCorporate Finance/M&AMediobanca con Asterion nell’acquisizione del 24,1% del capitale di Retelit

Mediobanca con Asterion nell’acquisizione del 24,1% del capitale di Retelit

Mediobanca con Asterion nell’acquisizione del 24,1% del capitale di Retelit

L’investment company Asterion diventa il primo azionista di Retelit (nella foto, l’attuale amministratore delegato Federico Protto), rilevando le quote del fondo Athena di Raffaele Mincione e di Axxion.

Marbles Srl, società indirettamente posseduta da Asterion Industrial Infra Fund I – gestito da Asterion Industrial Partners -, si legge in un comunicato di Mediobanca, “ha sottoscritto tre contratti per l’acquisto, direttamente e indirettamente, di una partecipazione complessiva pari al 24,1% del capitale sociale di Retelit”. Marbles ha comprato il 13,86% di Fiber, controllata da Athena Capital Fund, che fa capo a Mincione, Oaktree e Pilota, per 49,7 milioni (in base su una valorizzazione di 2,85 euro per azione Retelit).

Mediobanca è advisor finanziario di Asterion.

Marbles, inoltre, ha rilevato il 9,99% di Axxion e lo 0,24% di Frankfurter al prezzo complessivo di 42,9 milioni, pari a 2,55 euro per azione.

Ieri il titolo Retelit ha chiuso a 2,42 euro per azione.

L’acquisto di queste due partecipazioni è condizionato al perfezionamento dell’acquisto da Fiber e all’ottenimento dell’autorizzazioni golden power e antitrust.

Retelit è il maggior fornitore italiano indipendente di servizi in fibra all’ingrosso, con una piattaforma di circa 14mila chilometri, incluse reti urbane nelle maggiori città. Data la natura del business, il gruppo è soggetto al golden power. Prima di diventare presidente del Consiglio, Giuseppe Conte fu coinvolto come avvocato nella battaglia per il controllo del gruppo tra Fiber e Mincione, con uno strascico giuridico e politico legato al golden power (che, nel frattempo, è stato rafforzato) e al ruolo di Conte.

Asterion Industrial Partners è una società di gestione di investimenti specializzata nelle infrastrutture. Sede a Madrid, ha uffici a Londra e Parigi. Fra i manager fondatori del gruppo c’è l’italiano Guido Mitrani, ex Kkr e Goldman Sachs.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.