Mediobanca con Marbles nell’Opa su Retelit

Mediobanca ha agito come Financial Advisor esclusivo di Marbles nell’Offerta Pubblica di Acquisto Volontaria su Retelit con un team composto da Filippo Lo Franco, Cecilia Bufano e Nicolò Zamagna. Nello specifico, Mediobanca è stata escrow agent di Marbles per l’acquisizione di un blocco del 24,1% tramite M&A e l’ha assistita nell’acquisizione di un’ulteriore quota del 4,6% tramite acquisti sul mercato.

Retelit è uno dei principali fornitori all’ingrosso indipendenti in Italia di servizi in fibra e soluzioni ICT, con una piattaforma di circa 15mila km di fibra, comprese reti metropolitane nelle top 14 città. Quotata alla Borsa Italiana dai primi anni 2000 con una capitalizzazione di mercato di 425 milioni di euro (prima dell’annuncio), Retelit ha riportato 165 milioni di ricavi e 54 milioni di EBITDA nel 2020. Marbles, è attualmente il maggior azionista di Retelit con una quota del 28,7% ed è controllata da Asterion, una società di gestione degli investimenti indipendente focalizzata sulle infrastrutture europee. Dalla sua costituzione, a fine del 2018, Asterion ha completato 10 operazioni.

Marbles ha annunciato la decisione di lanciare l’offerta per l’acquisizione del restante 71,3% di Retelit a un prezzo di offerta di 2,85 euro per azione (+10,7% premio vs prezzo ufficiale dell’ultimo giorno prima dell’annuncio e +30,3 % premio vs VWAP dei 12 mesi precedenti l’annuncio). L’Opa è subordinata al soddisfacimento o alla rinuncia di una serie di condizioni ed è condizionato ad una quota minima raggiunta da Marbles dopo l’Opa di almeno il 66,67 % del capitale sociale di Retelit.

Mediobanca con Marbles nell’Opa su Retelit

eleonora.fraschini@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram