Mps cede la controllata belga per 42 milioni con Rothschild

Banca Monte dei Paschi di Siena ha raggiunto un accordo con una società partecipata da fondi gestiti da Warburg Pincus per la vendita di Banca Monte Paschi Belgio, la controllata belga che conta asset totali di 1,5 miliardi di euro, prestiti alla clientela per 8oo milioni, raccolta diretta pari a 1 miliardo di euro e patrimonio netto di 110 milioni di euro (al 31 dicembre 2017). Il prezzo di vendita è stato fissato in 42 milioni di euro, cifra leggermente inferiore ai 50 milioni che circolavano sul mercato.

Nell’operazione la banca senese è stata assistita da Rothschild come advisor finanziario con un team composto da Fabio Palazzo (nella foto), Managing Director; Alessandro Fustinoni, Director; Genta Hysi, Assistant Director; Federico Seu, Associate.

L’accordo rientra tra gli impegni presi con la Commissione Europea nell’ambito del Piano di Ristrutturazione 2017/2021 ed è un’altra importante tappa nel percorso di rilancio del Gruppo Monte Paschi. L’impatto sul CET1 di MPS non è significativo ed è già stato incluso nelle proiezioni del Piano di Ristrutturazione.

Warburg Pincus è un private equity con più di 45 miliardi di dollari in gestione. La società ha una storia di successo in investimenti in società operanti nel comparto dei servizi finanziari e ha investito, ad oggi, oltre 11 miliardi di dollari in 18 istituzioni bancarie regolamentate e società operanti nell’asset management, nel settore assicurativo, nella finanza specializzata e nei pagamenti, presenti in tutto il mondo. La controllata belga, per il fondo, ha “un forte potenziale” e per questo il gruppo “lavorerà a stretto contatto con il management per portare il business a una nuova fase di crescita e trasformazione, continuando a sviluppare l’operatività verso i clienti”, si legge nella nota.

La vendita è soggetta all’approvazione della Banca Nazionale del Belgio e della Banca Centrale Europea.

Mps cede la controllata belga per 42 milioni con Rothschild

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram